Visita all'abbazia di praglia e alla sua biblioteca monumentale

0 date rimaste · Organizzato da Abbazia di Praglia
Domenica, Nov 26, 2023 • 16:00
7 mesi fa
Abbazia di Praglia
Via Abbazia di Praglia, 16, Teolo (PD), Italia
Biglietti
www.eventbrite.it
Trova biglietti
Visita all'abbazia di praglia e alla sua biblioteca monumentale

Visita all'abbazia di praglia e alla sua biblioteca monumentale

La seconda e la quarta domenica di ogni mese alle ore 16.00 sarà possibile visitare, integrata nella visita al monastero, la nostra Biblioteca monumentale.

Un'imperdibile visita guidata che ci accompagnerà alla scoperta dell'Abbazia Benedettina Santa Maria Assunta di Praglia, sicuramente il più importante e suggestivo luogo di spiritualità dell’area dei Colli Euganei, guidati dai monaci benedettini.

Durante il percorso attraverso il complesso abbaziale potremo ammirare tre dei quattro chiostri (pensile, botanico e rustico), la chiesa abbaziale, la loggetta Fogazzaro, il refettorio monumentale, la sala del capitolo, e l'importantissima Biblioteca Monumentale.

L’Abbazia di Praglia sorge ai piedi dei colli Euganei, a circa 12 chilometri da Padova, lungo l’antichissima strada che conduceva ad Este. Fondata tra l’XI e il XII secolo, rimase una dipendenza dell’Abbazia di S. Benedetto in Polirone di Mantova fino al 1304. Solo con gli inizi del XIV secolo la comunità di Praglia, radicatasi più stabilmente nel territorio padovano, si rese del tutto autonoma eleggendo un Abate scelto tra le file dei propri monaci. Nel 1448 Praglia aderì alla Riforma di Santa Giustina di Padova, scelta che sancì la sua “seconda nascita” spirituale, culturale e materiale.

L’Abbazia visse un periodo fiorente nei secoli successivi, fino alla soppressione napoleonica del 1810. Nel 1834, grazie all’appoggio del governo austriaco, i monaci rientrarono al monastero.

La ripresa della vita benedettina a Praglia ebbe però breve durata poiché il 4 giugno 1867 venne varata in Veneto la legge che sopprimeva nuovamente tutte le corporazioni religiose.

La comunità fu così sciolta una seconda volta. La maggior parte di essa trovò rifugio nel monastero di Daila (Istria), allora in territorio austriaco e a Praglia rimasero solo due o tre monaci, come custodi del monastero.

Il 26 aprile 1904 i primi due monaci fecero ritorno al monastero e il 23 ottobre seguente la vita dell’Abbazia poté riprendere regolarmente, continuando fino ai nostri giorni.

ATTENZIONE: la biblioteca è raggiungibile solamente salendo a piedi circa 50 gradini.

Visitabile anche nei giorni 26-31 dicembre.

Ingresso con donazione suggerita di € 5,00.

Solo su prenotazione: CLICCA QUI

Conosci qualcuno che potrebbe essere interessato? Condividi un link a questo evento via email, Whatsapp, Facebook o Twitter.

Località

Abbazia di Praglia

Via Abbazia di Praglia, 16
Teolo (PD), Veneto, Italia
Nelle vicinanze
  • Questo eccezionale esempio di giardino barocco seicentesco è stato descritto come “La Piccola Versailles - La Perla dei Colli Euganei”

  • Villa Molin è una villa veneta di Padova, progettata nel 1597 dall'architetto vicentino Vincenzo Scamozzi (1548 – 1616), architetto, scenografo, trattatista di ampia cultura operante a Vicenza e nell'area veneziana, dove fu la figura più importante tra Andrea Palladio e Baldassare Longhena.

  • La Specola è l'osservatorio astronomico di Padova, realizzato nel 1765 nella torre dell'antico Castello della città.

  • A historical church decorated by Jacopo da Verona with frescoes inspired by the Gospels, episodes from daily life, and portraits of leading figures of fourteenth-century Padua

  • Prato della Valle a Padova è una delle più scenografiche piazze al mondo, e con i suoi 90.000 metri quadrati una delle più grandi d'Europa.

Organizzatore di Visita all'abbazia di praglia e alla sua biblioteca monumentale

Abbazia di Praglia