I Concerti dell’AGIMUS di Padova

0 dates left · Organized by Associazione Musicale Agimus Padova
Sunday, Mar 3, 2024 • 4:00 PM
3 months ago
Palazzo Zacco - Armeni
Prato della Valle, 82, Padua (PD), Italy
I Concerti dell’AGIMUS di Padova

I Concerti dell’AGIMUS di Padova

XXXI edizione della rassegna di concerti organizzati dall'Agimus - Associazione giovanile musicale. 
Musicisti italiani e stranieri, vincitori di concorsi musicali internazionali, propongono una programmazione che spazia dalla musica da camera ai recital solistici.

Iniziativa realizzata con il sostegno dell'Assessorato alla cultura del Comune di Padova.

Programma

Inizio concerti ore 16:00

  • domenica 14 gennaio
    “QUADRI DI UN’ESPOSIZIONE”
    Recital pianistico di Nikita Lukinov (Russia)
    Programma: musiche di Schumann, Ciaikovsky/Pletnev, Mussorgsky

  • domenica 28 gennaio
    “FELLINIANA”
    Duo saxofono-pianoforte Riccardo Brandi e Giulio Chiarini (Italia)
    Programma: musiche di Granados, Bizet, Gerswhin, Rota

  • domenica 4 febbraio
    “IL CLASSICO INCONTRA IL JAZZ”
    Trio clarinetto-flauto-pianoforte. Maria Anisimova - clarinetto (Russia), Eva Ivanova-Dyatlova – flauto (Russia), Katharina Poljakova – pianoforte (Russia)
    Programma: musiche di Saint-Saens, Albeniz, Rae, Duke, Washington

  • domenica 18 febbraio
    “DUMKA” 
    Recital pianistico di Anfisa Bobylova (Ucraina)
    Programma: musiche di Musiche di Telemann, Haendel, Marcello, Lotti, Simpson, Bellinzani, Kapsberger

  • domenica 3 marzo
    “CABARET SONGS, CANZONI, LIEDER ED ARIE D’OPERA”
    Duo canto-pianoforte.  Bethan Terry (Inghilterra), Francesca Lauri (Inghilterra)
    Programma: musiche di Schubert, Donizetti, Verdi, Tosti, Britten, Poulenc

  • domenica 10 marzo
    “SONATE E FANTASIA BRILLANTE”
    Duo violino-pianoforte. Katharina Auer (Austria), MATTEO AIELLO (Italia)
    Programma: musiche di Mozart, Strauss, Wieniawsky

  • domenica 7 aprile
    “TEMPUS TRIO”
    Trio violoncello-violino-pianoforte. Maria Tio' – violino (Spagna), Ferran Bardolet – violoncello (Spagna), Ricardo Rovirosa – pianoforte (Spagna)
    Programma: musiche di Mozart e Mendelssohn

  • domenica 21 aprile
    “DAL ROMANTICISMO A GERSHWIN”
    Recital pianistico di Atonia Miller (Germania)
    Programma: musiche di Schumann, Rachmaninoff, Liszt, Gerswhin

  • domenica 5 maggio
    “TRE CONCERTI PER TRE INTERPRETI”
    Finale 20° concorso internazionale Premio Città di Padova per solisti e orchestra. Chiara Volpato Redi - violino, Valeria Lupi - clarinetto, Filippo Lombardi – tromba (Italia)
    Orchestra da Camera Città di Padova. Direttore: M° Maffeo Scarpis
    Programma: musiche di Mozart e Haydn

 

INGRESSO CONCERTI
€ 8 intero
€ 5 ridotto, soci Circolo Unificato dell’Esercito
Palazzo Zacco-Armeni, studenti fino ai 18 anni,
studenti del Conservatorio

Concerto 5-5-2024, Finale Concorso
Premio Città di Padova solisti e orchestra:
€ 10 intero
€ 6 ridotto, soci Circolo Unificato dell’Esercito
Palazzo Zacco-Armeni, studenti fino ai 18 anni,
studenti del Conservatorio
Palazzo Zacco-Armeni
Circolo Unificato dell’Esercito Italiano
Padova, Prato della Valle 82

Per informazioni

Associazione musicale Agimus
cell. 340 4254870
email agimus.padova@agimus.it
sito www.agimuspadova.com

Know someone who might be interested? Share a link to this event via email, Whatsapp, Facebook or Twitter.

Location

Palazzo Zacco - Armeni

Prato della Valle, 82
Padua (PD), Veneto, Italy
Nearby
  • Prato della Valle in Padua is one of the most spectacular squares in the world and, with its 90,000 square meters, is one of the largest in Europe.

  • The Paduan Basilica is one of the largest churches in the Christian world and one of the greatest masterpieces of Renaissance architecture.

  • The oldest Heritage Garden in the world, home to over 6,000 different plant specimens and the futuristic Garden of Biodiversity

  • An aristocratic family mausoleum decorated by Altichiero da Zevio with frescoes depicting scenes from the Life of Christ and of Saint George

  • A historical church decorated by Jacopo da Verona with frescoes inspired by the Gospels, episodes from daily life, and portraits of leading figures of fourteenth-century Padua