Domenica in Musica 2024

3 date rimaste · Organizzato da Amici della Musica di Padova
Seleziona una data e/o ora
DOM, 3 MAR
11:00
DOM, 10 MAR
11:00
DOM, 17 MAR
11:00
+0
Domenica, Feb 18, 2024 • 11:00
7 giorni fa
Sala dei Giganti @ Palazzo Liviano
Piazza Capitaniato, 35139, Padova (PD), Italia
Domenica in Musica 2024

Domenica in Musica 2024

Con l'inizio dell'anno torna la celebre rassegna dedicata ai giovani talentuosi vincitori di concorsi nazionali ed internazionali "Domenica in Musica": una proposta targata Amici della Musica di Padova "di casa" in una delle più belle sale da concerto d'Italia, la Sala dei Giganti di Palazzo Liviano.

Negli oltre trent’anni di vita della rassegna (quella in arrivo sarà la 33° edizione) non pochi degli affermati musicisti di oggi sono stati in passato i giovani talenti ospiti di "Domenica in Musica".

Dieci i concerti, in programma la domenica mattina alle ore 11.00, ad un prezzo molto contenuto, così da renderli accessibili ad un pubblico eterogeneo e di tutte le età.

Ecco il programma del 2024. Inizio concerti: ore 11.00.

  • 14 gennaio
    Jakob Aumiller, pianoforte
    Premio Lamberto Brunelli, Settimane Musicali al Teatro Olimpico, Vicenza, 2023
    Programma:
    Aleksandr Skrjabin - Sonata n. 5 op. 53; Ludwig van Beethoven - Sonata op. 53 "Waldstein"; Johannes Brahms - Scherzo op. 4; Sergej Rachmaninov - Études-Tableaux op. 39: n. 5, 7, 9

  • 21 gennaio
    Sofia Manvati, violino e Giorgio Lazzari, pianoforte
    Bando "Giovanni Guglielmo", sesta edizione 2023
    Programma: Ottorino Respighi - Poema Autunnale; Igor Stravinsky - Duo concertante; Mario Castelnuovo-Tedesco - Notturno adriatico; George Enescu - Sonata n. 2 op. 6

  • 28 gennaio
    Trio Eidos
    Francesco Mardegan, violino
    Stefano Bruno, violoncello
    Giulia Loperfido, pianoforte
    Programma: Robert Schumann - Trio n. 3 op. 110; Pëtr Il'ič Čajkovskij - Trio op. 50

  • 4 febbraio
    Duo AlphaOmega
    Pasquale Allegretti Gravina, violino
    Livia Zambrini, pianoforte
    Bando "Giovanni Guglielmo", sesta edizione 2023
    ProgrammaClaude Debussy - Sonata; Luigi Dallapiccola - Tartiniana Seconda; Ottorino Respighi - 5 Pezzi P062; Gabriel Fauré - Sonata n. 1 op. 13

  • 11 febbraio
    Simone Pirri, violino barocco e Alberto Maron, clavicembalo
    Simone Pirri:  Terzo Premio, Premio Bonporti - 10° Concorso Internazionale di Violino Barocco, Rovereto, 2023
    Programma: Nicola Matteis - Passaggio rotto, Andamento veloce, Fantasia per violino solo senza basso (da Ayres for the violin, 1676) - Aria amorosa, Diverse bizzarrie sopra la vecchia Sarabanda o pur Ciaccona (da Ayres for the violin, 1685); Arcangelo Corelli - Sonata IV op. 5; Francesco Maria Veracini - Sonata V (da Sonate Accademiche op. 2); Georg Friedrich Händel - Ouverture da Rinaldo (clavicembalo); Arcangelo Corelli - Preludio in re maggiore (violino solo); Georg Friedrich Händel - Sonata in la maggiore HWV 372

  • 18 febbraio
    Gabriele Corsaro, fisarmonica
    Premio Nazionale delle Arti, XVII edizione, 2023
    Programma: Domenico Scarlatti - Sonata K 116; Johann Sebastian Bach - Preludio e fuga in la minore BWV 865 (da CBT, Libro I); Ole Schmidt - Toccata n. 1 op. 24; Jesper Koch - Jabberwocky; Marco Ciannella - Return; Viacheslav Semionov - Sonata n. 2 "Basqueriad"; Salvatore Sciarrino - Vagabonde Blu; Vladislav Zolotariov - Rondò Capriccioso

  • 25 febbraio
    Antonio Alessandri, pianoforte
    Primo Premio, Livorno Piano Competition, VI edizione, 2022
    Programma: Johann Sebastian Bach - Preludio e fuga in mi maggiore BWV 878 (da CBT, Libro II); Ludwig van Beethoven - Sonata op. 101; Robert Schumann - Studi Sinfonici op. 13

  • 3 marzo
    Francesco Cristante, clarinetto e Sofia Andreoli, pianoforte
    Bando Elio Peruzzi, terza edizione, 2022
    Programma: Nino Rota - Sonata in RE; Silvio Omizzolo - Divertimento in tre tempi; Ferruccio Busoni - Suite op. 10 BV 88; Leonard Bernstein - Sonata

  • 10 marzo
    Giacomo Menegardi, pianoforte
    Premio Venezia, Concorso Pianistico Nazionale, XXXIX edizione, Venezia, 2023
    Programma: Felix Mendelssohn-Bartholdy - Fantasia op. 28; Claude Debussy - La Cathedrale Engloutie (da Préludes, primo libro) - Estampes; Modest Petrovič Musorgskij - Quadri di un’esposizione

  • 17 marzo
    Marina Margheri, violoncello e Matteo Bogazzi, pianoforte
    Marina Margheri: Premio Nazionale delle Arti, XVI edizione, 2022
    Programma: Claude Debussy - Sonata; Robert Schumann - Fünf Stücke im Volkston op. 102; Felix Mendelssohn-Bartholdy - Sonata op. 58

INFORMAZIONI
Biglietti: Interi € 8 - Studenti e Giovani (Under 35) € 4
Abbonamenti: Interi € 40 - Studenti e Giovani (Under 35)  €20

Biglietti e Abbonamenti si posso acquistare:
- da Gabbia dischi, via Dante 8
- IAT, Ufficio Informazioni Turistiche, Vicolo Cappellato Pedrocchi (solo Abbonamenti, martedì 11 gennaio: ore 11/17)
- la mattina del concerto al botteghino della Sala dei Giganti

AMICI DELLA MUSICA
Via L. Luzzatti 16b - 35121 Padova
Tel. +39 49 8756763, Fax. ++39 49 8070068
info@amicimusicapadova.org

http://amicimusicapadova.org

Conosci qualcuno che potrebbe essere interessato? Condividi un link a questo evento via email, Whatsapp, Facebook o Twitter.

Località

Sala dei Giganti @ Palazzo Liviano

Piazza Capitaniato, 35139
Padova (PD), Veneto, Italia
Nelle vicinanze
  • The Chapel with its frescoes painted by Guariento is a fantastic testimony of the splendor of what used to be the Carrara Palace

  • La Torre dell'Orologio è un edificio medievale che si affaccia su Piazza dei Signori a Padova. Incorpora un grande orologio astronomico progettato da Jacopo Dondi.

  • Affrescato di Giusto de' Menabuoi con scene dell'Antico e del Nuovo Testamento e con lo splendido Cristo Pantocratore che troneggia sulla grande cupola

  • La Loggia del Consiglio (chiamata anche Loggia della Gran Guardia) è un elegante edificio costruito su un progetto del 1496 di Annibale Maggi da Bassano (completato dal Falconetto nel 1553), per accogliere il Consiglio della città in seguito all’incendio che danneggiò il Palazzo della Ragione nel 1420.

  • Piazza dei Signori è un elegante spazio aperto nel cuore di Padova circondato da opere monumentali che ne fanno una sorta di salotto cittadino.